Una ballata del mare salato – Hugo Pratt

In Una ballata del mare salato appare per la prima volta Corto Maltese, uno dei più famosi personaggi della storia del fumetto mondiale, creato e disegnato da Hugo Pratt.

E’ il 1914, la prima guerra mondiale sta per esplodere, nel Pacifico del Sud l’imbarcazione del pirata pazzo Rasputin salva dalle onde un uomo legato ad una zattera. Il naufrago, ridotto in quello stato dall’ammutinamento del proprio equipaggio, è il pirata Corto Maltese. Raccolti a bordo anche i giovani naufraghi Craig e Pandora Groovesnore, avrà inizio una delle più classiche avventure di mare, fra isole misteriose, pirati, tesori e popolazioni di cannibali.

Ero al mio primo incontro a lume di candela con una storia di Corto Maltese e devo ammettere che sono rimasto un po’ deluso. La storia è avvincente solo a tratti, in altri il ritmo latita clamorosamente. I testi alternano battute destinate a passare alla storia (“quando ero bambino mi accorsi che non avevo la linea della fortuna sulla mano, e allora presi il rasoio di mio padre e zac…me ne feci una come volevo.”) ad altre decisamente meno azzeccate se non addirittura forzate. Molto belli invece i disegni; il tratto utilizzato si sposa perfettamente con il genere di storia narrata e, a mio parere non a caso, si avvicina molto allo stile tutto italiano degli storici fumetti di Sergio Bonelli.

Redatta nel 1967, Una ballata del mare salato viene considerata una delle prime graphic novel mai pubblicate nel panorama italiano.

Editore: Rizzoli Lizard – Pagine: 255 – Bianco&nero – Prezzo: 14€

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...