Batman: Arkham Asylum – Grant Morrison

Sul finire degli anni 80 il personaggio di Batman ha focalizzato le attenzioni di molti illustri narratori. Dopo Frank Miller (che vedremo più avanti) e Alan Moore (The Killing Joke) anche Grant Morrison ha dedicato un albo all’uomo pipistrello, creando Arkham Asylum.

Il Commissario Gordon informa Batman che al manicomio criminale di Arkham i pazienti  si sono impadroniti della struttura con la forza; a guidarli è il Joker, che pretende l’ingresso di Batman nell’ospedale, pena la morte di tutto lo staff. Prende vita così un gioco perverso, una specie di caccia all’uomo con Batman nelle vesti della preda, braccato dai nemici di una vita fra i meandri di un manicomio che assomiglia sempre più ad un oscuro labirinto. La storia è inframezzata da flashback in cui appare il fondatore della casa di cura, Amadeus Arkham. Questi rivelano che fu spinto a diventare uno psichiatra a causa della malattia mentale della madre, e allo stesso tempo ci conducono alla scoperta di un antico segreto i cui intrecci col presente sono tutti da svelare…

La grafica è decisamente differente dal solito, fatta di tratti sfumati e disegni sgranati, ma allo stesso tempo si rivela stupefacente grazie all’incredibile commistione di colori. L’effetto che balza agli occhi è quello di un’atmosfera cupa come mai si era vista in un fumetto dell’uomo pipistrello, e pagina dopo pagina ci si rende conto di quanto fosse proprio questo l’effetto voluto dall’autore.

Anche in questo albo l’aspetto psicologico ricopre un ruolo fondamentale, e non poteva che essere così visto il luogo in cui si svolge l’intera vicenda. Batman viene in qualche modo costretto ad un viaggio introspettivo, volto a stabilire se non sia egli stesso un folle che merita di essere rinchiuso all’interno del manicomio criminale. Il risultato sarà che il nostro eroe, esasperato dalle peregrinazioni mentali, finirà col rimettere nelle mani dei suoi stessi nemici l’ardua sentenza, con un esito tutt’altro che scontato…

Editore: DC Comics – Pagine: 106 – Colori – Prezzo: 17,99$

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Batman: Arkham Asylum – Grant Morrison

  1. stefania bosi ha detto:

    l’impronta sulla superfice bianca, il grado zero della scrittura! mi piace, vai avanti da dove vuoi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...