Blankets – Craig Thompson

Blankets, capolavoro di Craig Thompson, è giustamente considerato tra le più belle graphic novels mai scritte.

Il racconto è un vero e proprio romanzo di formazione autobiografico, che parte dall’infanzia ed accompagna il protagonista fino alla soglia dell’età adulta.

Il lettore viene accompagnato nella storia a piccoli passi vivendo in prima persona le vicende del giovane Craig, che mediante una serie di flashback rivive le fasi essenziali della sua esistenza a partire dal rapporto con il fratello Phil. Un modo per confrontare quel che è diventato con quel che era, alla ricerca di quelle esperienze che l’hanno formato e ne hanno plasmato la crescita. I temi sono quelli tipici di ogni ragazzino che affronta per la prima volta la vita vera: la sensazione di inadeguatezza, la paura dell’ignoto, il diventare grandi, la scoperta dell’amore, il sesso. Tutto in Blankets, compreso lo stile grafico, contribuisce a realizzare un’opera a tratti commovente ma che non scade mai nel melenso o nel banale.

Uscito negli USA nel 2004, è subito stato indicato dal magazine Time come una delle dieci graphic novels in lingua inglese più importanti di tutti i tempi. Un riconoscimento importante, cui si aggiungono diversi premi materiali: tre Harvey Awards, due Eisner Awards, due Ignatz Awards e un Prix de la critique. Molto più che consigliato.

“In Blankets si sente spesso un silenzio, i silenzi. Non è che manchino i suoni, ma proprio si sentono i silenzi: […] silenzi nella neve, nei luoghi appena abbandonati, nel dopo dei rumori. Thompson disegna momenti lunghi e fermi di silenzio. E li riempie di pensieri, di pensieri dei protagonisti e di pensieri dei lettori.” – dalla prefazione di Luca Sofri

“…una rarità: la storia di un primo amore raccontata con tanta precisione e onestà da riuscire a ricordare a chiunque cosa significhi innamorarsi. Così bello che fa male.” – Time

“Nel raccontare la sua storia – fitta dei ricordi, magnificamente resi, delle piccole crudeltà tra fratelli e di quelle inflitte dai genitori ai figli – Thompson è in grado di descrivere l’estasi e il dolore di un’ossessione (religiosa, e anche amorosa) senza timore di suggerire il modo in cui essa può arrivare a consumarsi e a evaporare.” – The New York Times

“…pura poesia.” – Entertainment Weekly

Editore: Rizzoli Lizard – Pagine: 592 – Bianco&nero – Prezzo: 29€

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Blankets – Craig Thompson

  1. Rocco R. ha detto:

    Credo sia ora che me lo procuri….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...