Barcazza – Francesco Cattani

Barcazza è il primo romanzo a fumetti di Francesco Cattani, pubblicato da Canicola nel 2010.

La storia ci presenta un piccolo gruppo di persone in vacanza al mare, in una casa isolata tra le rocce da qualche parte nelle isole Eolie (o almeno così sembra): una donna adulta, il nipote ventenne con la fidanzata e alcuni bambini, figli e nipoti. In un’atmosfera soleggiata e sonnacchiosa assistiamo a scene di vita comune, i grandi parlano e si rilassano sulla barca, i piccoli giocano in acqua. Ma la cosa che appare evidente fin da subito è una delicata, particolare e quanto mai equivoca affinità fra zia e nipote, che di certo non passa inosservata agli occhi della ragazza. Inizia così una serie di brevi situazioni che fra gelosie sussurrate, insinuazioni sopite ed altre brutalmente esternate ci guidano alla scoperta di un intrigo emotivo sottile ed imbarazzato. Come giustamente rimarcato sulla quarta di copertina, “un romanzo in punta di pennino che rimanda al miglior cinema intimista.”

Sono sincero, non mi ha colpito particolarmente. Avevo sentito parlare molto bene di questa pubblicazione, ma devo ammettere che sono rimasto un po’ deluso; forse sono io che non riesco a godere di questo realismo minimale, o di questi silenziosi squarci d’intimità familiare, ma a me sembra proprio che le emozioni sussurrate restino tali, che facciano fatica ad arrivare al lettore, e che allo stesso modo l’atmosfera vacanziera e a tratti soporifera condizioni oltremodo l’andamento di una storia che non riesce mai a risvegliarsi dal torpore e che non trova mai un guizzo in grado di lasciare il segno. Ed è un peccato, perchè il tratto utilizzato da Cattani mi piace molto, una linea esile e fragile, in grado tuttavia di scavare in profondità nei profili delle persone e nell’essenza dei paesaggi rappresentati. Purtroppo un grande potenziale sfruttato (a mio parere) solo in parte.

Editore: Canicola – Pagine: 130 – Bianco&nero – Prezzo: 13€

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Barcazza – Francesco Cattani

  1. Selina Kyle ha detto:

    Bella recensione! Mi piace molto anche il disegno..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...