L’Eternauta – Héctor Oesterheld e Francisco Solano López

L’Eternauta è un fumetto di fantascienza sceneggiato da Héctor Oesterheld e disegnato da Francisco Solano López. È stato pubblicato per la prima volta in Argentina tra il 1957 ed il 1959 sul periodico Hora Cero Semanal.

L’Eternauta è un racconto nel racconto: pronti via e le prime vignette ci presentano infatti un disegnatore di fumetti che seduto al proprio tavolo da lavoro vede materializzarsi uno sbigottito essere umano di ignota provenienza. Inizia così il racconto di un’esperienza tragica e apparentemente inverosimile ma terribilmente reale, quella di uno sparuto gruppo di amici che, nel bel mezzo di una banale partita a carte nella periferia della Buenos Aires anni ’50, assistono ad una nevicata tanto improbabile quanto devastante, che provoca la morte subitanea di tutti coloro che malauguratamente ne vengono a contatto. La città intera si trasforma così in uno sconfinato teatro di morte, ricoperto da un velo surreale di morbida condanna. Lo scenario che si presenta è di quelli da incubo: le comunicazioni con il resto del globo appaiono come troncate, e le prospettive assumono contorni inimmaginabili. E i sopravvissuti? Quanti saranno? E sarà uno spirito fraterno e solidale ad animarli o data la situazione si scatenerà una spietata e feroce lotta per la sopravvivenza? In preda a mille dubbi, i protagonisti del racconto, protetti da apposite tute isolanti costruite al riparo delle mura domestiche, si ritroveranno a scavare fra le pieghe della misteriosa catastrofe, arrivando presto a scoprire che la verità è molto peggio di qualunque funerea previsione: la terra tutta è vittima di un attacco alieno di spaventose proporzioni e la forza del nemico appare implacabile. Ma il filo al quale si aggrappano le residue speranze dell’uomo si rivela tanto sottile quanto tenace, e nessuno sembra volersi arrendere senza combattere in quella che assumerà sempre più i connotati di una vera e propria battaglia per la conservazione della specie.

Ok, siamo di fronte ad un racconto pazzesco. Uno di quelli che fin dall’inizio trasmettono la netta sensazione che si tratti di qualcosa di fuori dal comune, destinato sicuramente a fare la storia del suo genere. La trama è studiata nei minimi dettagli, incredibilmente coinvolgente e ricca di colpi di scena. Tutti i personaggi, alieni o umani che siano, vengono caratterizzati alla perfezione, e soprattutto la figura del protagonista, Juan Salvo, viene esplorata in lungo e in largo in modo molto profondo ed accurato. I disegni sono molto belli, e il tratto autorevole e minuzioso di Lòpez si sposa perfettamente con il tipo di racconto. Insomma, bando alle ciance: tutti coloro che non storcono il naso al solo sentir parlare di alieni e fantascienza sono desiderati a pagina 1; agli altri consiglio vivamente di cambiare idea.

Editore: 001 edizioni – Pagine: 380 – Bianco&nero – Prezzo: 40€

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a L’Eternauta – Héctor Oesterheld e Francisco Solano López

  1. è una sfida? ha detto:

    tutti coloro che non storcono il naso al solo sentir parlare di alieni e fantascienza sono desiderati a pagina 1; agli altri consiglio vivamente di cambiare idea.:))))))))))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...